Pensieri
Raffaele Morelli
Raffaele Morelli

Quando io e i colleghi con cui lavoro da molti anni abbiamo fondato Riza, il nostro pensiero è andato alla salute. Nelle cose che scriviamo nei nostri giornali, parliamo sempre di cose pratiche da fare per stare bene. La prima e forse unica regola è stare bene con se stessi.

Raffaele Morelli

Buon anno a tutti!
Voglio raccontarvi una storia.
Una mia paziente, Ada (40 anni), è venuta a parlarmi della sua disperazione. Lei ha individuato la causa nell’abbandono da parte di suo marito, che se ne era andato con una molto più giovane di lei. Piangeva, si lamentava e continuava a raccontare di come la sua vita era stata rovinata da questo addio.

Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
QUESTO MESE IN EDICOLA
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?