Io sto con le donne - Uomini contro la violenza e il femminicidio

Domenica 18 settembre 2016, alle ore 18, a Taormina, presso Porta Catania, si svolgerà una fiaccolata “basta alla violenza contro le donne, in ogni sua forma”

Oggi voglio parlarvi di una manifestazione contro la violenza sulle donne organizzata dal TraOrmina Forum: l’unicità dell’iniziativa sta nel fatto che questa volta i promotori sono tutti uomini. Solo quest’anno e solo in Italia abbiamo dovuto registrare circa 100 casi di femminicidio, ma dobbiamo ricordare che esiste un numero molto più elevato di donne che vengono perseguitate e che subiscono violenze di ogni genere, tutti i giorni. Cosa deve fare una donna se subisce una qualsiasi forma di violenza, anche un solo schiaffo, da parte di un uomo che magari frequenta da pochi giorni? Fuggire, andarsene senza guardarsi indietro, senza tentennamenti. Allo stesso modo, occorre sempre evitare l’ultimo incontro “chiarificatore”: molto spesso i peggiori delitti avvengono proprio in queste occasioni. Sembrano consigli banali, la cronaca purtroppo ci dice che le cose non sono così semplici. Ma perché è così importante che siano degli uomini a organizzare simili eventi? Perché l’uomo è XY: significa che noi siamo maschili e femminili….

 

Dire stop alla violenza è un dovere

L’uomo ha il femminile dentro di sé, ma purtroppo siamo stati cresciuti tutti in una cultura (non solo la nostra, per la verità) che esalta l’uomo unicamente simbolo di virilità, forza, potenza. L’uomo non deve piangere, l’uomo non deve lasciarsi andare, non deve cedere alle emozioni, e deve possedere la donna come fosse un oggetto. Così, questi “codici” si sono trasformati in qualcosa di autoreferenziale che sembra giustificare qualunque barbarie. Se noi vogliamo davvero veder tramontare la violenza sulle donne dobbiamo anzitutto riveder il concetto di mascolinità e riscoprire tutta la parte femminile dell’uomo, il suo lato creativo. Non solo: occorre anche insegnare fin dal tempo della scuola, fin da piccoli ai nostri figli il rispetto per le donne. Ma la cosa più importante di tutte è che l’uomo recuperi i codici del femminile dentro di sé. Questa manifestazione è un iniziativa lodevole cui hanno aderito la Regione, il Comune di Taormina, e tanti altri enti ed associazioni. Spero susciti il vostro interesse e che partecipiate numerosi.

APPROFONDISCI
L'arte di essere felici - Versione Deluxe

Tratta te stesso come un essere speciale

CONSIGLIATO PER TE
Non devi migliorare
Ognuno è perfetto così com'è (ma non lo sa)
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?