Elimina il lievito e dimagrisci subito

Il direttore Vittorio Caprioglio presenta il nuovo numero di Salute naturale extra, e spiega come, evitando certi cibi, perdere peso diventa semplice

Il termine “fermentazione” non evoca niente di buono, soprattutto se immaginiamo che questo processo avvenga all’interno della nostra pancia. Le fermentazioni intestinali, causate dai lieviti (ma favorite anche da zuccheri o fibre) possono essere la causa nascosta di molti disturbi, così come di un rallentamento metabolico che spiega la difficoltà a perdere peso. Si tratta di problemi diffusi, nei quali il gonfiore è il sintomo più caratteristico. È necessario contrastare questi processi che possono infiammare le pareti intestinali, arrivando a ridurre la nostra efficienza immunitaria e la capacità dell’organismo di resistere all’attacco di virus o batteri nocivi. Evitare le fermentazioni intestinali è dunque una scelta che fa bene alla linea, ma anche alla salute.

Prova la dieta sgonfiante

Tra i primi responsabili dei processi fermentativi vi sono appunto i lieviti. Si tratta di funghi microscopici che possono essere poco tollerati e, per questo, diventare una delle prime cause di meteorismo. Sono presenti soprattutto nel pane e nei prodotti da forno, ma si nascondono anche in alcuni alimenti più insospettabili e persino in bevande e condimenti. Eliminarli dalla dieta (almeno per un po’) ti consentirà di aiutare il lavoro dell’intestino, recuperare la regolarità perduta e vedere anche scendere l’ago della bilancia. Scopri dunque cosa mangiare, cosa bere e come condire evitando il lievito. E poi ricorda che è importante anche tenere sotto controllo il consumo di zuccheri e fare gli abbinamenti giusti a tavola.

E in più, su questo numero di Salute Naturale Extra trovi:

I rimedi verdi per un addome piatto

Oltre a eliminare dalla propria alimentazione i lieviti, è possibile dare una mano al proprio intestino anche facendo ricorso ad alcuni rimedi verdi che aiutino a contrastare i processi che determinano una produzione eccessiva di gas a livello intestinale. Sono soluzioni naturali utili se hai fatto un pasto troppo abbondante, se il tuo intestino è irritato, se fatichi a digerire. E inoltre tante ricette per tisane adatte a ogni momento della giornata. 

Oli e massaggi per un intestino felice

Contro fermentazioni, stipsi e dolori addominali oltre che con l’alimentazione e i rimedi verdi puoi agire anche dall’esterno attraverso l’uso di oli essenziali e grazie all’automassaggio. Scopri quali essenze utilizzare e quali tecniche adottare per riattivare il naturale benessere dell’intestino.

Abbonati a Salute Naturale Extra >

TAG
SALUTE NATURALE
VITTORIO CAPRIOGLIO
LIEVITO
DIMAGRIRE
APPROFONDISCI
10 regole per dimagrire e non ingrassare più
10 regole per dimagrire e non ingrassare più

I trucchi e le strategie che funzionano davvero per perdere peso in modo sano e non riprenderlo più

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?