Ritorno a scuola con colore ed energia

Il rientro sui banchi può essere un momento difficile, ma se aiutiamo i nostri bambini col giusto materiale creativo lo renderemo meno arduo: servono tempere, acquerelli e pennarelli dai colori brillanti e intensi!

Settembre è arrivato: le lunghe e assolate giornate estive piene di giochi e divertimento sembrano ormai un ricordo. Con un pizzico di malinconia, ci si appresta a rientrare a pieno regime nella routine quotidiana: per i più giovani questo significa una sola cosa: ricomincia la scuola!

Per molti bambini è un ritorno, per altri l’inizio di un nuovo percorso. Compagni e maestre di sempre oppure una scuola nuova e tanti nuovi amici: in entrambi i casi questa esperienza può diventare una fonte di stress, dopo la fine del riposo estivo.

La presenza dei genitori diventa quindi fondamentale in questo delicato momento di transizione. L’obiettivo è quello di rendere il passaggio il più morbido possibile, infondere entusiasmo, positività e soprattutto accendere nei bambini la voglia di tornare sui banchi con la giusta carica e passione per incanalare le loro energie in una direzione costruttiva.

I materiali creativi,  attraverso i colori, consentono ai piccoli di esprimere idee ed emozioni e incrementano la loro capacità di comprendere la realtà che li circonda. La creatività fa scoprire ai bambini il mondo delle dimensioni, delle forme, dei colori e dello spazio.

Perché allora non ritagliarsi un piccolo spazio e organizzare qualche divertente attività da fare insieme a loro? L’importante è munirsi del giusto materiale creativo per fare il pieno di colore ed energia: tempere, acquerelli e pennarelli dai colori brillanti, intensi, super vivaci e magari che siano realizzati con una formula ultra lavabile che si lava già ad acqua fredda a 30° e che si elimina facilmente dalle mani e dalle superfici non porose. I bambini ne saranno entusiasti, mamme e papà potranno stare tranquilli e non si dovranno preoccupare troppo delle macchie!

Potete raccogliere in un quadernone i ricordi delle vacanze disegnando su ogni pagina i luoghi che avete visitato, le emozioni che avete vissuto.

Oppure aiutate i vostri piccoli a realizzare delle etichette per personalizzare libri e quaderni. Basta ritagliare un cartoncino della forma desiderata dove i bambini scriveranno nome e cognome, lasciateli poi liberi di decorare con i pennarelli colorati!

Oppure ancora potete preparare della carta personalizzata per ricoprire i libri fai-da-te. Munitevi di carta da pacco, tempere e pennarelli e… scatenate la fantasia!

In rete si trovano tantissimi spunti e idee interessanti per costruire opere bellissime con le vostre mani!

Basta davvero poco per accendere di colore la fantasia dei bambini, li aiuterà ad affrontare al meglio i primi giorni di scuola. Nello zainetto fate quindi il pieno di colore ma insegnate ai bimbi a portare con loro anche la voglia di fare, di creare e apprendere tante cose nuove. Giorno dopo giorno.

Articolo in collaborazione con  Crayola

APPROFONDISCI
Mandala Therapy - Gli alberi n. 1
Colora i mandala degli alberi
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?