Un’estate indimenticabile

Estate, tempo di vacanze e di lunghe e assolate giornate all'insegna del gioco, del divertimento e della creatività: le levatacce mattutine allo strillare della sveglia, la scuola e lo studio sono lontani...

Dopo un anno di duro lavoro scolastico anche i nostri piccoli sono stanchi e hanno bisogno di riposo, di tempi dilatati e di svago.

Quando arrivano le vacanze, mamma e papà non dovrebbero riempire per forza le giornate dei loro bambini con qualcosa da fare, ma regalare loro loro la libertà "compressa" nel corso dell’anno fra i mille impegni. Questo significa dare loro la possibilità di gestire il proprio tempo senza ritmi frenetici e, perché no, anche di annoiarsi e “perdere” del tempo in relax. Ma accanto al tempo dell'ozio, una cosa si può fare: aggiungere alle loro giornate un tocco di colore con il giusto materiale creativo per rendere l’estate un periodo davvero indimenticabile.

 

Sì alla libertà e alla programmazione intelligente

L'estate è anche il periodo dell'anno in cui i genitori che continuano a lavorare devono "sistemare" i propri figli senza l’aiuto della scuola: per fortuna, campi scuola, oratorio, babysitter o gli amati nonni che ci vengono in soccorso non mancano: oggi a disposizione dei genitori ci sono tantissime soluzioni!

L’importante però è che i bambini non abbiano l’impressione di sentirsi un peso: diventa quindi fondamentale condividere con loro la programmazione del tempo estivo in cui ci siano degli spazi da trascorrere tutti insieme almeno durante il weekend. L’estate offre tanti spunti per fare attività diverse tutti insieme!

Se i bambini hanno la possibilità di fare qualcosa di speciale e originale con mamma e papà, allora l’estate si trasformerà in un momento magico, qualcosa da ricordare per sempre.

Divertimento a misura di bimbi e genitori

Ad esempio, una vacanza in una fattoria didattica è l’ideale per i bambini, ma non solo! Le famiglie hanno la possibilità di imparare insieme la vita e le tradizioni dei campi, l'attività agricola, le produzioni tipiche e i ritmi della natura divertendosi.

E che dire dei parchi tematici? Sono perfetti per stimolare il senso dell’esplorazione, della scoperta e dell’avventura.

Da non dimenticare i laboratori creativi, per dare la possibilità ad ogni bambino di esprimersi secondo le proprie potenzialità stimolando le sue naturali abilità creative: ogni bimbo è un'artista! Imparare come nascono i colori, scoprire che è bello metterci le mani e immergersi in tutte le sfumature è un'esperienza molto stimolante. Questi laboratori sono luoghi giocosi dove i bambini possono vivere un’esperienza creativa e "colorata di emozioni".

Rendere indelebili i momenti insieme

Quando siamo tutti assieme, chiediamo ai bambini di disegnare e mettere su carta tutte le emozioni che hanno vissuto creando un diario delle vacanze.

I materiali creativi, ad esempio i colori, consentono ai bambini di esprimere idee ed emozioni e incrementano la loro capacità di comprendere la realtà che li circonda. La creatività apre i bambini al mondo delle dimensioni, delle forme, dei colori e dello spazio.

L’importante è munirsi del giusto materiale creativo per fare il pieno di colore ed energia: tempere, acquerelli e pennarelli dai colori brillanti, intensi, super vivaci, meglio ancora se realizzati con una formula ultra lavabile che si lava già ad acqua fredda a 30° e che si elimina facilmente dalle mani e dalle superfici non porose. I bambini ne saranno entusiasti, mamme e papà potranno stare tranquilli e non si dovranno preoccupare troppo delle macchie!

Articolo in collaborazione con  Crayola

APPROFONDISCI
Mandala Therapy - Gli alberi n. 1
Colora i mandala degli alberi
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?