Cibo
Valerianella, l'insalata con effetto detox

La valerianella è un'insalata che cresce in questo periodo, ricca di fibre e clorofilla e perfetta per rinforzare il sistema immunitario e disintossicare i nostri organi

Tra poco tempo comparirà sui banchi dell'ortofrutta la Valerianella locusta, una delle insalate più tenere e delicate. La valerianella è una pianta spontanea che cresce ormai in tutta l'area mediterranea, anche se vede le sue origini in Sardegna e Sicilia. Si tratta di un vero e proprio concentrato di fibre, cellulosa, clorofilla (efficace contro le anemie) e vitamine del gruppo B, in particolare la B6 (un etto di insalata ne contiene un quarto del fabbisogno giornaliero), o piridoxina, un nutriente che sostiene la funzionalità dei nervi e agisce sul tono dell'umore.

Leggi anche: crescione, l'insalata della salute

Con la valerianella fai il pieno di sostanze benefiche

La valerianella è un ottimo alleato per un detox in vista della primavera, in quanto ha grandi proprietà diuretiche e depuratrici. La valerianella è ricca di ferro, potassio e rame, minerali preziosi per la salute di cuore e arterie e per dare energia a tutto l'organismo. Inoltre contiene vitamina C al pari del succo di limone, per cui contrasta cali del sistema immunitario, influenze e mali di stagioni che ancora si trascinano in questo periodo.

Mangiala in abbondanza prima dei piatti principali

Per sfruttare tutte le virtù della valerianella, è consigliabile consumarla cruda. Mangiane un piatto abbondante (almeno 100 grammi) prima del piatto principale a pranzo e cena, condendola con un olio evo leggero, succo di limone e un pizzico di sale marino integrale. In questo modo aumenti anche il senso di sazietà. La valerianella può anche diventare la base per insalate più ricche, con l'aggiunta di agrumi, mele renette, melograno e qualche noce.

Aggiungi la valerianella alle tue zuppe

Se hai ancora voglia di piatti caldi, puoi comunque assaporare questa insalata dai tanti benefici. Ad esempio, puoi aggiungerla alle zuppe calde, ma solo a fine cottura, in modo da non disperderne le proprietà. Condisci con olio evo e scaglie di buon Parmigiano.

APPROFONDISCI
I manuali di Riza: Il tuo programma total detox

La depurazione è la prima cura

CONSIGLIATO PER TE
Depura il fegato con i rimedi verdi

Così rigeneri tutto l'organismo e ringiovanisci le cellule

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?