Ecco la tua barriera protettiva delle vie respiratorie superiori
Sos salute

Ecco la tua barriera protettiva delle vie respiratorie superiori

Non esiste solo il Covid 19: specie nei luoghi chiusi, possiamo proteggerci con una "mascherina aggiuntiva" spray nasale, vero scudo contro le intrusioni indesiderate...

La fine della pandemia in corso, purtroppo, è ancora lontana e noi tutti dovremo tenere alto il livello di attenzione e di protezione, per noi e soprattutto per le persone più a rischio, come ad esempio gli anziani. Non bastasse, non dobbiamo dimenticare che gli altri virus del raffreddore, meno pericolosi ma sempre fastidiosi, sono sempre presenti e possono essere a volte confusi con il Covid 19, con il corollario di preoccupazioni e falsi allarmi che questo comporta.

Le infezioni delle vie respiratorie non colpiscono solo in inverno

Le infezioni virali più comuni sono quelle che riguardano le vie aeree superiori, il naso e la gola. Se in inverno, a causa delle temperature rigide siamo più esposti ai virus influenzali e al comune raffreddore, anche in primavera dobbiamo stare attenti: i frequenti sbalzi di temperatura che caratterizzano i mesi di aprile e maggio, mettono a dura prova il nostro sistema immunitario, già indebolito dai lunghi mesi freddi che ci siamo lasciati da poco alle spalle.

La protezione delle vie respiratorie

Grazie a Carrageloseョ (iota-carragenina estratta da alghe rosse) LONTAX forma una barriera fisica protettiva contro gli agenti esterni

Nei posti chiusi serve un'attenzione doppia

Oggi è più che mai necessario prevenire l'insorgere di patologie alle vie respiratorie e i luoghi dove tale prevenzione diventa indispensabile sono gli spazi chiusi, come scuole, posti di lavoro, mezzi pubblici. Se l'uso della mascherina, rimane imprescindibile, possiamo fare qualcosa in più: affidarci a nuovi presidi sanitari, da poco presenti in farmacia, in grado di fornirci un'ulteriore barriera contro tutti i virus.

Scopri i nuovi spray protettivi: semplici ed efficaci

Si tratta di prodotti a base di Carragelose® (iota-carragenina brevettata) che, usati come spray, formano uno scudo formidabile contro gli agenti virali impedendone l'attecchimento nelle mucose e riducendo di conseguenza la moltiplicazione e la diffusione dei patogeni. Inoltre, questi spray formano una sorta di film protettivo idratante che permane sulla mucosa nasale, funzionando a lungo come vera e propria barriera fisica. Insomma, potremmo definire questi innovativi presidi sanitari come "mascherine aggiuntive", perché il principio attivo della iota-carragenina brevettata con il nome di Carragelose® agisce nei primi stadi dell'infezione, impedendo l'ingresso ai virus. Senza dimenticare le precauzioni e le protezioni che tutti conosciamo, usare questi spray è una protezione in più per tutta la famiglia: di questi tempi, un'idea da prendere in seria considerazione.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!