Fiori di Bach
Contro il mal d'aereo prendi Yes

La paura di volare e il mal d'aereo possono far dimenticare il piacere di andare in vacanza, ma c'è un rimedio naturale fa perfetto

Il mal d'aereo e la paura di volare sono assai diffusi. In vista delle partenze estive, puoi provare un rimedio naturale efficace per contrastare i sintomi, come abbiamo consigliato a Roberta, che scrive alla redazione di Salute Naturale: “Sono in partenza per un viaggio in Messico. Confesso di essere un poco “fifona”, i lunghi voli in aereo mi lasciano sempre con un certo malessere, mi ambiento con difficoltà nei luoghi nuovi e sono anche preoccupata per insetti e zanzare. Esiste qualche rimedio per partire più serena?”.

leggi anche: vinci così la paura di volare!

Un rimedio naturale contro il mal d'aereo

Molti, alla vigilia di un viaggio in aereo, vengono assaliti dalla paura di volare e sentono improvvisamente “smorzarsi” tutto l’entusiasmo per la partenza. Una volta a bordo, poi, li assale il mal d'aereo. Per affrontare senza disagi e malesseri lo stress del volo, il cambio di fuso orario ma anche i problemi di ambientamento climatico, si può ricorrere a uno speciale rimedio californiano, la formula YES (Yarrow Environment Solution), miscela di achillea, arnica, echinacea, acqua marina delle profondità oceaniche e sale celtico.

Associalo a Mimulus per diminuire la paura

Questo composto, davvero speciale e unico nel suo genere, svolge un’azione di difesa sull’organismo umano, rendendolo più forte e resistente agli attacchi di virus, batteri, tossine ambientali (presenti in alte percentuali nell’abitacolo dell’aereo) e inquinamento di qualunque origine, attenua gli effetti negativi del jet-leg e protegge da onde elettromagnetiche e radiazioni ad alta quota, riducendo sensibilmente il mal d'aereo. Grazie alla sua azione protettiva ambientale, questo rimedio sarà un ottimo “compagno di viaggio” e potrà essere associato all’essenza di Mimulus per diminuire la paura, la preoccupazione e l’emotività.

Mettilo anche nella crema solare

Versa 7 gocce di ciascun rimedio in un flaconcino da 30 ml con contagocce, aggiungi 2 cucchiaini di brandy e riempi con acqua minerale naturale. Il dosaggio è di 7 gocce mattina e sera. Per rafforzare l’effetto della miscela, gli stessi fiori possono venire emulsionati alla crema o all’olio solare, come pure alla lozione doposole.

APPROFONDISCI
La nuova guida ai fiori di Bach

In questo libro trovi i trentotto fiori di Bach, descritti uno a uno, il test...

CONSIGLIATO PER TE
Zenzero, curcuma e cannella: le tre spezie magiche
Bisogna consumarle spesso. Evitano la degenerazione dei tessuti
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?