Erbe e fitoterapia
Con la rosa canina combatti le infezioni

La rosa canina contiene alte quantità di vitamina C e soprattutto per questo è un valido aiuto contro le infezioni, in particolare quelle delle vie urinarie

La rosa canina tieni a bada  le infezioni. Questa pianta, una delle piante magiche del Calendimaggio, l’antica festa pagana che accompagna il lento transito della Natura dalla tarda primavera verso l’estate, vanta dei bellissimi fiori ma anche delle bacche rosse di forma ovoidale, chiamate cinorrodi, note per la loro azione disinfettante e immunostimolante: si è infatti calcolato che un etto di bacche di rosa canina contiene la stessa vitamina C presente in un chilo di agrumi.

Leggi anche: rosa canina, un concentrato di vitamina C

Puoi coltivare così la rosa canina 

La rosa canina, già nota come rimedio ricostituente agli Assiri, ai Greci e ai Romani (Plinio il Vecchio suggeriva l’uso di un decotto delle sue radici per curare la rabbia trasmessa dal morso degli animali) cresce allo stato selvatico negli ambienti di collina e di montagna, ma vegeta bene anche in vaso. La rosa canina ama la penombra. Le serve un vaso capace, alto almeno 40-50 cm, perché ha radici lunghe e robuste, che si propagano in profondità. Il terriccio dev’essere ben drenato. La rosa canina può anche essere usata come rampicante, addossandola a una parete del terrazzo o a una grata.

Portala in tavola per piatti sfiziosi

La rosa canina inizia a fiorire a maggio inoltrato e prosegue per tutta la stagione calda: i suoi petali freschi si fanno essiccare all’ombra per comporre profumatissimi pot-pourri, da racchiudere in un sacchetto di tela con poche gocce di essenza di rosa e da riporre negli armadi, contro le tarme e i cattivi odori. I petali di rosa canina possono anche essere aggiunti alle insalate e ai risotti, per dei piatti colorati e sfiziosi

Prepara un infuso con le sue bacche

La rosa canina aiuta a combattere le infezioni, in particolare quelle delle vie urinarie: per un’azione disinfettante, fai bollire per 5 minuti 250 ml di acqua con la scorza di un limone bio, 3 cm di radice di zenzero e 6 bacche di rosa canina, filtra e bevi, dolcificando se vuoi con poco miele.

APPROFONDISCI
La farmacia naturale per tutta la famiglia
I rimedi indispensabili da tenere in casa per curare tutti i disturbi dalla A alla Z
CONSIGLIATO PER TE
Echinacea, rosa canina e propoli

Le più potenti difese naturali per l’organismo, ti proteggono e ti curano senza intossicarti

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?