Aggiungi un commento

rosella 22/08/2017 12:44

In una notte mi sono divorata il suo libro tanta è la sofferenza che mi portyo dietro dall età di 15 anni adesso ne ho 70.All età di 15 anni ho cominciato ad vere emorragie gastriche ricveri continui con stati di attacchi di panico e vuoto ed eccitazione alla testa. Tuttora a peridi mi prendono questi attacchi alla testa che nessun psicanalista , psicologo , neurologo, comprende io da 20 anni non ho avuto più emorragie ma questa testa continua a tormentarmi ha condizionato la mia vita.Premetto che sono molto estroversa e apparentemente serena e felice finche non arrivano improvvisamente questi attacchi senza motivo apparente solo EN gocce riesce a tamponare in parte e il pianto quanto ci riesco. Non so più che Santo pregare anche se per me Gesù è il Consolatore, solo in Lui ho trovata la forza di andare avanti poiché ero veramente una larva.Se il dott. Morelli mi vuole gent:me rispondere mi farebbe cosa molto gradita. Grazie

Arianna Piermattei 21/08/2017 16:02

Non chiedere ad una melagrana di dissetarti come potrebbe fare un'anguria, e non rammaricarti che non ti sia stata data quest'ultima. Così come i frutti invernali hanno proprietà adatte al corpo in quel periodo, allo stesso modo, le cose che ci vengono date appartengono ad una stagione ben precisa e a nostri bisogni che nemmeno conosciamo.
Compreso questo, è tutto pura energia...

francesco 10/08/2017 17:29

Sono single e senza figli. l, altro giorno e capitata una cosa che proprio non mi ha sfiorato ed aiutato, vado al garage e trovo questa gatta che ha partorito tanti gattini, be mi sono detto, che stronzata sembra fatto apposta, ma non mi aiuterà nulla questo avvenimento per risolvere la mia condizione, infatti l, ho già messa da parte questo avvenimento inutile.

Giada D. 05/08/2017 21:52

Salve, ho letto il suo libro e francamente ne sono rimasta soddisfatta in parte. Condivido l'approccio da tenere per ritrovare il benessere, quindi ben venga che ci si affidi alla Dea Interiore (detta anche coscienza o anima, come giustamente riportato nel saggio) ma l'approccio religioso lo trovo superficiale e travisato (anziché criticato andrebbe meglio interpretato): che sia Dio o che sia la Dea, entrambi "chiedono" al destino di fare il proprio corso ed agli uomini di lasciarsi andare, affidarsi a qualcuno/qualcosa (Dio/Dea). Entrambi inoltre cercano la serenità e la pace del singolo. L'approccio è quindi identico! Ancora una volta scienza e fede coincidono. Piccola critica: saggio ripetitivo, sarebbero bastate poche pagine per esprimere il concetto (quindi meglio impostarla come lezione, magari corredata di un cofanetto che la racchiuda assieme ad altre lezioni anziché dover sviluppare "necessariamente" un libro di 176 pp). La ringrazio per l'attenzione, Giada.

giovanna65 18/07/2017 16:53

Gent.mo dott. Morelli, non posso che confermare le mail di tutti i Vostri lettori. Da quando seguo i suoi insegnamenti la qualità della mia Vita è andata alle Stelle! Mi spiego : accetto tutto quello che mi accade nel bene e nel male, non mi aspetto nulla da nessuno e tutto quello che la vita mi dà è di più.( non è stato facile...) Grazie!!! Ogni suo post è una conferma ai miei pensieri e ai miei sentimenti. Gio65

Titti 17/07/2017 20:37

Grazie prof Morelli per questo video meraviglioso, le nostre mani sono la mente creativa del nostro essere.

roby 17/07/2017 10:10

..il libro è stupendo..