Aggiungi un commento

Stefania 15/06/2017 20:30

Scusate gli errori grammaticali ma il mio correttore vive di vita propria?

Stefania 15/06/2017 20:28

Ho 52 anni a 26 ho deciso di portare avanti una gravidanza non desiderata da chi giurava di volermi bene ma non si sentiva pronto. Le difficoltà non son state poche. Mio figlio ha 25 anni adesso. È un uomo ed ha volte penso che la nostra sia stata un'avventura incredibile. Le rare volte che ho provato ad adattarmi alla normalità ho fallito perché non ero e non sono fatta per appoggiarmi ad un altro, per situazioni di comodo o di facciata solo per assecondare momenti di debolezza. Se la vita ti richiede di essere forte e vai avanti lo stesso, non puoi scendere a compromessi con te stessa e rivestire il ruolo di donna debole. E un'amante è la più debole di tutti a mio parere perché vive di briciole, mangiando gli scarti del piatto di un'altra. A.ante di uomini che danno affetto, sicurezze, amore, agiatezze alla propria famiglia com'è giusto che sia e poi vogliono anche te per svago, per sesso, per ricaricarsi e poi tor,are a casa. Come se tu non meritassi amore affetto,attenzione. Rispettiamoci di più. E pretendiamo il meglio, non gli scarti!!!!!

Diego 15/06/2017 08:21

Al posto di Annalisa mi domanderei : è necessario anche voler volere?