Aggiungi un commento

Rita 01/11/2016 09:13

Già a 35 anni soffrivo di insufficienza ovarica prematurae ho cominciato ad avere dolori articolari un anno di fisioterapia tanto che la dottoressa mi disse che avevo la schiena di una sessantenne e di indagare i motivi. A questo ho avuto anche un cambiamento del metabolismo cominciando a ingrassare in modo androide e ho preso la pillola per regolarizzare, per poi a 40 anni avere tutti i sintomi della premenopausa con vampate stanchezza cronica cali di forze ecc e che ho curato con trattamento ormonale per un periodo di tempo. Sospeso il trattamento i cicli saltavano anche per mesi e arrivata a 43 anni le analisi parlavano di menopausa prematura quindi ho fatto il tos che dopo un anno ho dovuto sospendere per una trombosi e conseguenza a ciò mi sono venuti i sintomi terrificanti come vampate notturne, alterazione caldo freddo nonchè problemi alla colonna vertebrale e metabolici confusione mentale Ho preso fitoestrogeni una dieta adatta e ho cominciato a stare bene fino a quando non ho avuto un carcinoma al seno e ho dovuto sospendere tutto. Da allora un calvario, a 49 anni sono ridotta ad una forte intolleranza glucidica, a insonnia cronica, e dolori articolari che non riesco a colmare neanche con fisioterapia, a blocchi alla schiena e a dolori cervicali con cefalea muscolo tensiva. Esteticamente un vero disastro, ho messo adipe alla schiena , che tratto con masso e ossigenoterapia, il seno è svuotato, i fianchi anche per vestirmi è un problema non trovo le taglie, Faccio attività sportiva coi pesi ma metto solo massa alle braccia e alle gambe e se esagero con attività aerobica finisco di perdere tono muscolare e di dimagrire troppo. e stare male con la schiena. Prendo vitamine ma quelle si accumulano ai reni, prendo aminoacidi per tirare avanti, lavoro in negozio tutto il giorno ho due figli grandi con due nipoti che mi danno un gran da fare. Ho atrofia vaginale con dolori forti che non riesco a colmare neanche con ovuli. Il volto ha perso tutte le caratteristiche che aveva nonostante il filler e le iniezioni di vitamine che faccio, con la depilazione perchè mi sono venuti i baffetti, si allungato è diventato mascolino. Devo depilare le sopracciglia e i capelli mi cadono a ciocche nonostante le cure vitaminiche Se una sera vado a ballare sto male per quasi una settimana. Una vita insostenibile, mi sento davvero una donna finita, sto andando avanti con la forza di volontà ma spesso ho questi malori improvvisi che mi bloccano la vita. Prima di uscire ho queste vampate che mi fanno rispogliare, mi cala il trucco i capelli si disfano, non ne posso più. E faccio anche massaggi, e trattamenti vari. In costume ho perso le caratteristiche femminili che avevo e questo mi fa davvero deprimere. Devo stare attenta sempre alle recidive di una altra trombosi e ora anche una osteopenia ho un grandissimo rischio di invalidità a causa della mia cervicale grave. Speriamo che in futuro ci siano rimedi anche per noi donne che abbiamo avuto episodi di trombosi e reduci da un cancro al seno

Laura 24/10/2016 21:10

Io ho passato un anno nel quale avevo tutti i sintomi peggiori della menopausa, vampate, insonnia, ansie e pensieri di morte continui, dolori articolari dappertutto, stanchezza. Ho provato a prendere cose naturali per la menopausa ma non hanno sortito alcun effetto. Non ce la facevo piu' così mi sono documentata ed ho deciso di fare la terapia ormonale sostitutiva. Ora sono ritornata ad essere me stessa e penso con preoccupazione a quando dovro' smettere. Chi dice di seguire i metodi naturali e' solamente che è talmente fortunata da non avere tutti questi disagi.

Paola 23/10/2016 16:11

...se è un problema fisico devi rivolgerti a persone competenti...non credo che l'omeopatia possa aiutarti, al massimo la fitoterapia...ma sempre su prescrizione di medici competenti.
Nessuno ti prende in giro, poi pensa quello che vuoi.

Carla 22/10/2016 01:25

Sono lieta per chi non ha avuto i miei problemi. Anch'io ho amiche che non hanno sofferto e so che molte donne hanno disturbi lievi, tuttavia ribadisco che nel mio caso la psiche non c'entra. Ero lietissima di terminare il ciclo, da sempre seguo un'alimentazione sana, non ho mai avuto depressioni o nervosismi da menopausa, non mi sono mai sentita vecchia ed ho affrontato le prime vampate con serenità, pensando fosse solo un fenomeno transitorio. Dopo 4 anni ho tentato di rimediare con farmaci omeopatici, quindi con isoflavoni di soia ed altri farmaci, sempre senza risultati. E dopo 6 anni di NON VITA sono davvero disperata. Sarò un caso unico? Non credo: ho sentito altre disperate quanto me, e tutte stiamo seriamente pensando al suicidio. Perfino la madre di una mia cara amica (85 anni) riferisce di essere allo stesso punto da più di 30 anni, e di desiderare la morte più di ogni altra cosa, a causa sempre delle vampate continue che la tormentano. Non prendiamoci in giro, dunque: ci sono donne fortunate e altre no. L'accettazione NON C'ENTRA!!!! Chi lo afferma può farlo perchè è stata fortunata, anzi fortunatissima. Auguro a tutte voi di essere fortunate, ma vi prego di non criticare e di non prendere in giro chi non lo è.

graziella 21/10/2016 22:44

sono entrata in menopausa, 20 anni fa, a 45 anni a seguito del trauma della morte improvvisa di mio marito. Fin da subito ho accettato i ritmi della natura , non ho usato nulla x aiutarmi ed ho vissuto le vampate come un passaggio naturale. E' vero a 45 anni mi sono sentita vecchia ma ora, a 65 , mi sono piena di vita, di energia, voglia di vivere e di amare...... credo che la serena accettazione aiuti questo passaggio delicato ad una vita nuova ed entusiasmante.....non ci avrei mai creduto di essere così forte, amabile ed amorevole.....e sono sempre più convinta che ognuno di noi è artefice del proprio destino!

Antonia Arena 20/10/2016 11:15

Sono in menopausa e sto risolvendo velocemente i sintomi fastidiosi con corretta alimentazione,magnesio,olio di borragine,omeopatia(sepia).

Meg 20/10/2016 10:12

Io ho degli esempi davanti a me di donne che ce l'hanno fatta...sono sopravvissute alla menopausa e oserei dire che sono anche felici, da non credere.

Luciana 20/10/2016 10:05

Ciao
Desidero condividere con voi le mie sensazioni.
Io sono in pre menopausa da quasi 2 anni, ho avuto vampate ma gestibili.
Ho momenti che vorrei picchiare tutti quanti, ma onestamente devo ammettere che nella mia vita sono sempre stata soggetta a periodi di insofferenza, ed ho capito che sono segnali di stanchezza, e che devo "mollare".
Cerco di trattarmi bene, mi concedo ogni 2/3 mesi week end in giro per l'Europa, per rigenerarmi e vivere momenti nuovi. E bellissimi viaggi nonostante sia celiaca.
Una mia amica coetanea è in menopausa da due anni, magra e attiva come sempre, se possibile ancora più bella di quando era ragazza.
Dunque donne, che la forza sia con noi!

mary 19/10/2016 20:55

Carla mi dispiace per come stai trascorrendo questo periodo, fatti forza, sono d'accordo con te , è un periodo terribile della vita, non ci sono parole, sappi solo che non sei l'unica .

Paola 19/10/2016 08:31

...Carla mi terrorizzi.
Per ora ho i piedi caldi e mi limito a fare da scaldotto al mio uomo.