Aggiungi un commento

adriana lima 02/08/2017 15:05

Io gli mandavo i messaggi sul cellulare, io mi fermavo a salutarlo, io lo invitavo a cena, io, io, io sempre io lui non mi cercava mai per primo.
Glielo dico..... ma nel mentre lo dico la risposta è che è giusto e dev' essere così......no ! non è più così non mi sta più bene lui parla ma non comunica, ho un dubbio.....mi sento rifiutata e non desiderata è solo sensazione????

adriana lima 01/08/2017 16:36

Luglio............ fa caldo sta lavorando e gli chiedo se vuole del cocomero fresco per attutire la calura dell' estate torrida di quest' anno, naturalmente dice si lui dice sempre si quando gli porto qualcosa, poi chiedo un bacio venendo via......ma daiiiii !!!! risponde come se avessi chiesto chissà che cosa era l' ulima richiesta elemosinata, ho cancellato dal cell. il suo numero.

adriana lima 01/08/2017 16:22

Grazie dr. morelli di esistere,
vorrei scriverle ed avere una risposta del perchè penso sempre che le persone di un certo "rango" ricche, famose e prestanti siano migliori di me cos' è successo in casa mia durante la mia infanzia ?? anche se sono guarita come ho detto sopra scritto, la tendenza è sempre quella di svalutarmi. Quale danno hanno fatto i miei genitori?? una cosa è certa e cioè che quando cominci ad innervosirmi in un rapporto, nel lavoro e se parlo con i vicini di casa capisco che devo lasciare....... e a gambe levate, uesgto l' ho capito fa parte del mio dna. Grazie !! adriana

adriana lima 01/08/2017 16:06

dr. morelli volevo insegnare ad uno zoticone che dare è molto più gratificante che ricevere, ci ho provato sapendo benissimo l' essere egoista che era.
Ho provato ad insegnarglielo !!!! ad una persona di sesso maschile naturalmente che dava meno di niente, forse il niente era già più generoso ! alla fine mi sono stancata cominciando ad innervosirmi, le cose che mi diceva (sempre le stesse più o meno) non mi intererssavano più ho capito quanto fosse patetico sono stata fortunata, fisicamente non gli ho ceduto niente fino a quando ho capito come diceva lui.....che voleva la "gnocca" con insistenza era diventato spregevole nei miei confronti ...l' ho mandato a fan c...... dopo 3 anni, anche se mi piaceva. Nel profondo per istinto non riuscivo a fidarmi....mi è andata bene mi sono salvata in tempo e per la prima volta in vita...sono guarita !!!!

Anto 23/02/2017 04:35

Salve

ho una bella storia da raccontarvi?:
vorrei capire una cosa frequento una ragazza da 1 anno ormai diciamo in relazione 8 mesi (diciamo che dopo è entrata la vera passione e dei sentimenti) , super passione , lei mi dice cose bellissime, ci baciamo in maniera super, a letto uguale, abbiamo stessi interessi, stessa sensibilità, gusti, ecc perfetto.. lei dice che sono bellissimo, affascinante, parliamo tanto, siamo intimissimi, ci diciamo tanto, per me sembra la migliore storia che abbia avuto..insomma è molto presa da me.. allora già tempo fa lo disse, comunque non riesco a proiettarmi nel futuro? l?altro giorno mi ha detto forse abbiamo diversi tempi, quando gli ho detto che mi è venuto qualche pensiero di progetto futuro, ma nulla di che? Ho avuto tante storie, quindi le sento le cose, abbiamo 38 anni tt e 2 , io ci tengo molto a lei la domanda è ma come fa stare con me in questa maniera e non riesce a proiettarsi nel futuro? A volte vorrei capire se lo fa per testarmi? ieri dopo un litigio me lo ha ridetto, dopo quasi un anno sentirsi dire tanto questa è una storia che finirà, (accaduti già momenti in passato dove io mi allontanavo e lei si riavvicinava, quando ci siamo riavvicinati 4 mesi fà fui io a dire apposta per vedere come si comportava ? ora nn so se io voglio una storia con te? e lei rispose ? hai ragione mi sembra giusto? ed è andata meglio? oggi quando ci siamo rivisti l?ho baciata e mi ha detto ?io ti dico quelle cose e tu fai finta di nulla?, praticamente è ritornato come prima che staremo bene però sapendo io che mi ha detto non riesco a proiettarmi ecc ecc. gli ho detto oggi ma sei io non ci sono come fai senza i miei abbracci , baci ecc, tt il resto.. (che vi assicuro e tanto quello che condividiamo) ha risposto che effettivamente starebbe male, ma nn ci pensa(in passato quando io sparii per un pò lei mi disse che era stata male) io voglio capire se devo coltivarla sta storia , io sono preso sentimentalmente, io c vedrei il futuro.. Probabilmente non dovrei dirglielo io ma è passato quasi un anno.. do altri indizi per capire meglio, io sono nell?arte e lei psicologa e lavora anche in tribunale abbastanza claustrofobica?
lei mi considera comunque un sciupafemmine,(nel senso positivo ciò è attratta da me ) interessante , brillante, sensibile passionale, tanta roba? ecc lei è possessiva e gelosa, molto riservata, alcuni amici me gli ha fatti conoscere dopo molto tempo,?a volte perde la pazienza per poco, e nn gli passa subito grande senso dell?umorismo, pratica, non voleva una relazione quando mi conobbe perchè era uscita da una di 7 comunque era già passato un anno, in quel periodo si stva divertendo, poi ha incontrato me ed è rimasta vicino a me..
siamo molto intimi mentalmente e vicini insomma perfetto sembra..

Consigli Mr? sono capitate storie simili?

Roberto 11/02/2017 18:24

Da uomo vi posso dire che capita anche al nostro genere. Io per primo mi sono prodigato per le mie compagne "elemosinando amore" così da "accontentarmi degli spiccioli". Non abbiate paura di esigere quello che vi spetta... anche a costo di cambiare partner

Alchimista 04/01/2017 16:07

Vero !!!

Morellina 03/01/2017 15:50

Perché donne? Mica solo donne... poi sul finale dove si parla di "pagare"!! uhmmmm l'articolo questa volta vi è venuto male...

Raffaele 03/01/2017 13:25

Esistono persone e non solo donne che danno tutto a partner assenti e mortificanti raccogliendo briciole in cambio di montagne: come uscire da questa prigione autoimposta?