Aggiungi un commento

Alessio 01/08/2017 09:15

Voi date tanta importanza all'amore e lo distinguete dalla dipendenza, ma io non sono d'accordo, io credo che sia proprio l'amore ad essere una forma di asservimento, di schiavitù: nell'amore il senso critico è spesso ridotto, si dipende dallo stato d'animo dell'altro, e non si ha la felicità, ma si è simile a "drogati" che hanno bisogno di emozioni che passano e che vengono date dall'esterno. Ci sono molte coppie in cui il partner più innamorato viene "usato" dall'altro, ma ciò accade perché l'innamorato è soggetto alla volontà altrui e la sua libertà è ridotta. Io non sento il bisogno di amore, sto bene anche senza, ed anzi mi sento più libero, perché se cerchi la felicità dagli altri essi diventano solo i padroni del tuo Io e basta. Ognuno ha anche il diritto di scegliere di non amare, sembra che voi condanniate questa scelta.

THERESA WILLIAMS 30/07/2017 22:53

Ciao, sono Theresa Williams. Dopo anni di rapporti con Anderson, mi ha interrotto, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto era inutile, lo volevo tornare così a causa dell'amore che ho per lui, Gli ho pregato con tutto, ho fatto promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e lei ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un incantesimo che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro, ma sono il tipo che non credo mai in magia, non avevo altra scelta che provarlo. Inviò il coclea di incantesimi e mi disse che non c'era nessun problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà da me prima di tre giorni, lancia l'incantesimo e, sorprendentemente, nel secondo giorno, era alle 16.00. Il mio ex mi ha chiamato, sono stato così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è accaduto che voleva che me ne tornassi, che mi ama tanto. Sono stato così felice e sono andato a lui che è stato come abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosco che abbia un problema di relazione, sarei d'aiuto a tale persona facendogli riferimento all'unico vero e potente cronometro che mi ha aiutato con il mio problema. Email: drogunduspellcaster@gmail.com potrai inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nel tuo rapporto o in qualsiasi altro caso.

1) Incantesimi d'amore
2) Incantesimi di amore persi
3) Divorzio Incantesimi
4) Incantesimi di matrimonio
5) Incantesimo legante.
6) Incantesimi di rottura
7) Sfilare un Amore passato
8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / Lottery incantesimo
9) vogliono soddisfare il tuo amante
Contattare questo grande uomo se hai problemi per una soluzione duratura
Tramite drogunduspellcaster@gmail.com

Silvia 07/07/2017 20:04

Io sto cercando di ricominciare da zero.
Dentro la mia testa faccio finta di riprendere la mia vita da prima che mi mettessi con lui, è solo un inganno che compio su me stessa per non pensare a tutto quello che mi ha fatto.
Sto cercando di sentirmi una "single convinta" anche se in realtà ho un bisogno tossico di affetto ma, la gente non lo sa ed è un bene perché mi rende vulnerabile.
Ogni giorno penso a cosa posso cambiare. Ho iniziato dalla mia casa.
Sto cambiando la disposizione dell'arredamento, ho ridipinto, mi sono allargata occupando gli spazi lasciati vuoti da lui... a volte è esaltante... altre volte mi sento il cuore in gola e un peso sul petto e allora capisco che sono ancora fragile.
Ci sono dei giorni in cui la bramosia del cambiamento mi prende così tanto che mi dimentico di godermi l'esistenza così com'è. È come una corsa, lontano da lui, lontano da quello che è stato... che poi è sempre lì... sotto strati di povere.
Tra poco saranno sette mesi.
Non ci sono istruzioni per l'uso quando vieni trattato come spazzatura... ad oggi cerco di rimanere a galla così.
E ovviamente leggere quello che scrivete mi è di grande conforto.

Un abbraccio a tutti

Chiara 19/05/2017 13:03

Dopo due relazioni finite con lo stesso finale... Ho capito di soffrire di dipendenza affettiva, mi ero totalmente annullata, la mia vita non c era più! Esisteva solo lui, e per quanto fosse stronzo calcolatore manipolatore. Ammetto che su questa cosa aveva ragione, avevo perso la mia storia. Sicuramente perché ero senza lavoro, e non sono abituata a non fare nulla. Ma in tutto questo, ne ho preso consapevolezza, e finché non avrò ripreso bene in mano la mia vita, le relazioni di qualunque tipo dovranno aspettare

Diego 18/11/2016 20:18

Al posto di Alberto mi domanderei: Come posso essere tanto egoista da pretendere che la mia partner anteponga me alla sua felicità ?

Pao 16/11/2016 18:45

La paura di perdere chi si ama è reale.
Ma è peggio non amare per paura di perdere.

Alchimista 14/11/2016 17:57

Vero :-D

Diego 14/11/2016 17:27

A mio avviso, il nocciolo della questione è che la felicità non ha causa.

Flip 14/11/2016 15:56

Questo annullarsi è avvenuto nei confronti di amiche d'infanzia.Mi ci ero aggrappata come fossero l'unico porto sicuro...le conoscevo da sempre e mi consolava sapere che le avrei trovate sempre malgrado ognuna avesse intrapreso percorsi di studio diversi.Così le nuove conoscenze non facevano "breccia"più di tanto....in fondo le mie amiche storiche rimanevano le migliori.Poi avviene il cambio di casa (non di città) e mi accorgo che nessuna è disposta a venire incontro ai miei nuovi ritmi dovuti alla distanza...lo avevo fatto sempre e solo io verso di loro!così in maniera dolorosa mi sono resa conto di quanto avevo investito in un' amicizia in cui il "sacrificio"era partito solo da me...sono entrata in ansia...mi sono sentita sola e non riconoscevo più il mio valore....mi ero talmente proiettata all'esterno che il mio interno non lo consideravo più.Così ho dovuto reimparare ad amarmi.E a distanza di tempo posso dire a gran voce che è stato l'investimento migliore....anzi...NON HA PREZZO!!!

E. 14/11/2016 14:25

Penso di ritrovarmi in questa descrizione di Alberto, io stessa vivo nella paura di perdere il mio compagno e di rimanere sola.. e più volte mi sono resa conto di essermi annullata per l'altro, allo scopo di "essere come lui mi voleva" per non farlo stufare di me, aspettandomi attenzioni e ricompense per i miei sforzi.. è un circolo vizioso, so di avere molte qualità e di essere una persona interessante, eppure non riesco a stare tranquilla.
Forse il fatto di essermene resa conto, farà in modo che ci lavori nel mio presente e magari non rovini anche la mia attuale storia. E il bello è che è stato lui a farmene rendere conto.