Aggiungi un commento

Diego 15/09/2016 08:12

A mio avviso poi, con un po' di fantasia, si potrebbe concludere la favola guardando il rovescio positivo : il " principe azzurro " si trasformò in una bellissima rana, e così, ....vissero felici e contenti.!!

Diego 07/09/2016 12:29

La descrizione dell'attesa, ( venti anni ) di cui parla la lettrice, sembrerà meno assurda tenendo conto del fatto che una delle componenti del matrimonio è l'indissolubilità. D'altra parte, non a caso si dice " finché morte non ci separi ".