Aggiungi un commento

Baikonur 27/11/2014 14:01

Buongiorno a tutte. Purtroppo non ho risolto nulla ( anche se in fondo al cuore e' quello che vorrei). E' dura da vivere questa situzione, combatto, cerco di dimenticare, di vivere la mia vita, ma Lei mi manca! A rincarare la dose di mazzate, mi hanno detto ieri che molto probabilmente si sposeranno! E' veramente l'incubo e la peggiore situazione a cui devo far fronte di tutta la mia vita! Non c'e' limite al dolore, troppo dolore. Serena rti capisco quando dici che vuoi solo Lui, perche' ne sei innamorata! E non ti sembra vero, naturale doltanto il pensare a un altro! E' inconcepibile, se ami una persona non puoi pensare ad altro! Probabilmente ci sono persone che hanno una sensibilita' maggiore e quando sono innamorate, questa viene amplificata. Noi siamo tra queste persone. E quando veniamo feriti, il dolore aumenta in modo proporzionale all'amore che proviamo per chi ci ferisce.....scrivere questo mi aiuta, parlarne mi aiuta, ma devo fare di piu', devo trovare, dobbiamo trovare, il modo di svagarci, di fare altro....Serena, se lo ami, combatti! Te lo dico perche' vorrei poter combattere e invece non ho potuto, non ne ho avuto la possibilita'.Sono stato pesantemente sconfitto. Tutto quello in cui credevo, i sogni, la felicita', l'amore....tutto spazzato via, cancellato, senza appello. In tanti mi dicono che il dolore passera' ( e ci posso credere) ma l'amore che provo per Lei non passera' mai, mi rimarra' nel cuore, pero' ,come una spina, dolorosa spina. Proprio perche' non ho combattuto per salvarlo. Chi puo', combatta! Se amate veramente.Un abbraccio sincero, a presto!

Serena 27/11/2014 11:19

Buongiorno mie care (mi sa che Baikonur lo abbiamo perso x strada o forse ha risolto con la sua ex), avete entrambe ragione da vendere! Io vorrei semplicemente una famiglia. Visto che abbiamo provato x 4 anni ad avere un figlio, ma purtroppo è sempre andata male, non so a questo punto se potrò mai averne uno (anche con un altro uomo, si intende). Certo è però che io avrei voluto provare ancora, fare altri esami, andare da altri specialisti in infertilità (ne avevo già individuato uno a Milano, molto caro, ma avrei speso volentieri tutti quei soldi), ma senza la sua collaborazione, il suo supporto, non posso fare niente, ahimè. D'altro canto, il fatto di avere un figlio è talmente un'incognita x me, che devo mettere in conto che non l'avrò mai. E allora magari avrei lasciato l'uomo che amo per niente. E' anche vero che, x essere una famiglia, non è strettamente necessario avere dei figli: si può essere famiglia anche in due, ma lui sembra non volere nemmeno questo (un matrimonio l'ha già avuto, anche se è andato male).
Questa pausa di 15 giorni gliela concedo anche, ma temo non servirà a nulla, non servirà a fargli cambiare idea (anche perchè, comunque, ogni tanto ci sentiamo al telefono): non credo gli apparirà la Madonna in sogno e gli farà cambiare idea su matrimonio e figli.
Anch'io, come te Gre, penso (almeno spero) di meritare qualcuno che mi faccia star bene sempre e non mi faccia vivere sulle montagne russe e che sappia cosa vuole (possibilmente le stesse cose che voglio io), ma poi lui mi manca maledettamente!
Come occupi Gre il tempo che prima dedicavi a lui? Hai tanti amici? Io sono nella fase in cui non sto bene da nessuna parte e con nessuno...

Gre 27/11/2014 00:59

Ciao a tutti
Solo ora ho avuto tempo di leggere i vostri commenti e poter rispondere con calma...
Serena,leggendo le tue parole mi sono ritrovata pienamente... Lui prima di lasciarmi mi aveva chiesto una pausa di 20 giorni,in questo caso perché doveva studiare per degli esami, e già da lì dovevo capire che sarebbe andata male,perché se una persona ti ama non decidi di chiudere con lei anche se devi fare mille cose in un giorno,il tempo lo trovi. Io ho vissuto ogni giorno pieno di speranza inutile perché poi mi ha lasciata. Ovviamente la cosa è molto diversa con te. Anche io la penso come Lu. Un giorno arriverà il momento in cui capirai se davvero vale la pena star dietro alla persona amata o vale più la pena avere figli. Io non posso consigliarti più di tanto... Ti posso solo dire che tutti questi "tira-molla" ci fanno soffrire, perché anche se i momenti di felicità ci sono non sono una cosa costante, e hai sempre paura che possano finire da un momento all'altro... Cosa è meglio per te? Magari sfrutta questi giorni anche tu per riflettere. So che tu sai già cosa vuoi... Anche io lo sapevo e pensavo di volere lui e solo lui... Ma poi mi sono resa conto che mi merito qualcuno che mi faccia star bene sempre,non a sbalzi, e che sappia cosa vuole.
Spero che tutto andrà per il meglio per tutti voi...
Un abbraccio

Lu82 26/11/2014 15:41

Serena, devi farti la domanda se stare con lui e piu forte che la voglia di avere bambini. Secondo me sei al punto in qualle dovrai rinunciare una di queste cose. Poi se veramente lo ami, pensa bene, perhce se decidi che la voglia di avre bambini e piu forte, puo capitare che ti ritrovi sia ensa bambini e sia sensa persona che ami:-(

Serena 26/11/2014 15:35

Cara Lu, ci credo! Posso immaginare quanto tu sia stata male e a disagio ieri a cena. Figurati che domenica saremmo invitati ad un compleanno, quello di una mia cara amica. Ovviamente ci andrò da sola, anche senza di lui, xchè altrimenti lei non mi rivolgerebbe più la parola, ma so già che sarà una tristezza, una pena, perchè saranno tutte coppie, tranne me!
Anch'io mi chiedo perchè, pur capendo che lui non voleva figli (dopo aver provato x 4 anni) e che non si decideva a chiedere il divorzio dalla sua ex moglie, abbia continuato a fargli un po' di pressione. Ora lui si è stancato, anche se ha detto che mi capisce e, forse, per questo vuole che io segua la mia strada e trovi un'altra persona. Ma io voglio lui... Non è facile trovare una persona con cui stare bene....

Lu82 26/11/2014 14:44

Serena , non credere, io a 32 anni mi ritrovo sensa nessuna amica. Tutte fidanzate, sposate, bambini. ieri sera sono stata a una cena di lavoro, tutti in coppia, tutti che si tenevano la mano, sorridenti, era una agonia. In questi momenti mi stavo dicendo, ma perche non avevo fatto di piu per il nostro rapporto? Perche mi facevo prendere da momenti di gelosia ed ero antipatica e non sorridente? Perche ho fatto stare male questo ragazzo? Mi dico, meglio avere momenti di gelosia che vivere cosi sensa di lui. Lo vedo ogni giorno al lavoro, anche piu che una volta e ho cuore a pezzi:-((

Serena 26/11/2014 14:21

Ciao Lu, hai perfettamente ragione! Perchè, anzichè scappare, i problemi, se ci sono, non li si affrontano insieme? Lui dice che devo provare a stare da sola, a non far ruotare tutto intorno a lui. E' vero che dopo tanti anni, si tende a fare prevalentemente cose di coppia (tanto più quando si sta bene insieme),ma le amiche non le ho mai abbandonate. Anche ieri una mia amica mi ha scritto in un messaggio delle parole stupende, dicendomi che io valgo tanto e che non devo lasciarmi calpestare da nessuno. Purtroppo, però, le amiche sono praticamente tutte accoppiate e non sempre sono disponibili quando ne avrei bisogno io (ma giustamente, eh, dato che ognuno ha la sua vita). Forse voi siete più giovani e avete amici ancora liberi da vincoli coniugali, ma quando sei sui 40 anni (anno più, anno meno), inizia a diventare pesante la situazione.
Ovviamente devo rispettare la sua decisione, ma per me è un grande dolore.
Mi sembra di impazzire...
VOi come fate a convivere con il dolore?
Un abbraccio

Lu82 26/11/2014 14:03

Ciao Serena , penso la stessa cosa che tu. ogni volta quando mi ha lasciata dicendomi che deve capire tante cose, in quell momento ancora i diceva che non e definitivo , pensavo pure io a che serve? E solo farci del male e perdita di tempo qualle potevamo stare insieme e cpairlo insieme. Alla fine ha detto che ho ragione, che lo prova capire con me a suo fianco, per vedere come vanno le cose. Io non avevo bisogno capire niente, io ero e sono sicura di quello che provo, lui evidentamente non lo era. Non lo so, si puo pensare anche che si dice che dopo 7 anni di rapporto arriva una crisi, si puo stare confusi, puo essere. Non capisco proprio perche ci fanno stare cosi male, cosa ce sempre da capire? Perche non si puo semplicemente stare insieme, godersi i momenti e ogni problemma affrontare assieme?

Serena 26/11/2014 09:48

Buongiorno,
Lu, Gre, Baikonur, spero ci siate ancora.
Ieri per me l'ennesimo epilogo alla storia. Lui mi ha detto che vuole stare da solo per un po' (mi ha parlato di 15 giorni), senza vederci, per riflettere su di noi e mi ha invitata a fare lo stesso. Gli ho risposto che io non ho bisogno di tempo per riflettere, perchè so già cosa voglio, ma è stato irremovibile.
Piangevamo entrambi al telefono e mi sembra tutto così assurdo. Perchè stare lontani, fare una cosa che fa star male entrambi? Ma forse lui sta male solo perchè, dopo più di 7 anni insieme, è difficile anche per lui il distacco, il non vedersi, la mancanza delle nostre abitudini insieme. Io invece sto male perchè ancora lo amo, ma non posso di certo obbligarlo a stare con me se non vuole.
Ho bisogno del vostro parere. Aspetto vostre notizie.
Un abbraccio

Gre 25/11/2014 15:19

Ciao a tutti!
Serena mi dispiace tanto, e anche io come voi non capisco come chi abbiamo amato possa dimenticare così velocemente i momenti passati insieme... Il mio ex ha messo su Facebook una foto che gli avevo fatto io e mi ha dato molto fastidio perché a quanto pare non significa più niente per lui. Ma cerco di non pensarci e distrarmi...
Cara Serena hai ragione, noi abbiamo amato più dell'altra persona e si hai ragione forse dovresti pensare più a te stessa ora anche se è difficile...
Diciamo che per me è andata"meglio",si fa per dire, perché ho avuto un taglio netto e ora posso andare avanti, anche se a fatica, con la mia vita...
Anche io volevo di più ma lui più di così non poteva darmi e allora non bisogna accontentarsi...
Fai bene a distrarti al lavoro!!
Tienici aggiornati sugli sviluppi,io quando riesco leggo :)
Un abbraccio