Aggiungi un commento

Arci 23/09/2016 21:17

@Claudio io ho sofferto tantissimo per l'indifferenza di mio marito ... improvvisa.... dopo 8 anni di matrimonio senza uno screzio ... ma non ti fa bene sentirla se vuoi cominciare a stare meglio il no contact può aiutarti.....ogni volta che la senti si riapre la ferita....se vuole tornare con te lo fará senza ambiguità. ...
@Nicole sei uscita da un incubo.....respira forte e ritrova te stessa....lui ha talmente occupato la tua vita da prendere tutto lo spazio...ora avverti il vuoto ma quel vuoto sarà presto riempito da tutto quello che è stato compresso finora. Il tuo futuro non può che essere migliore di ciò che hai vissuto..ma non preoccupartene....vivi con la testa solo nel presente.....il passato non c'è più e il futuro non è prevedibile....forza

claudio 23/09/2016 11:47

vi leggo da qualche mese,
non riesco a dimenticarla.
E' andata via dalla nostra casa, dalla mia vita.
Mi telefona chiedendomi come sto.
Cosa dirle? Che sto impazzendo?
Per quanto tempo dovrò soffrire?
Aiutatemi, vi prego

Nicole 22/09/2016 15:46

Sono stata vittima di un narcisista patologico per tre anni. Non ho mai sofferto tanto in vita mia. L'ho lasciato e dopo avermi fatto stalking x riavermi, avermi fatta licenziare x telefonate sul lavoro, cambiato numero di cel e tolto il telefono di casa, sembra essersi stancato con l'accusa che lui povera vittima non meritava di essere "abbandonato". Piuttosto agli occhi di tutti ero io la vittima del suo vampirismo e manipolazione mentale, a causa dei quali sono in terapia. Anche se la gelosia e la mancanza di quei pochi rari momenti belli mi fanno star male, penso meglio questo x un pò piuttosto che subire veri e propri attacchi di ansia,gastrite e peso in petto per la paura e lo stato di esasperazione che vivo da tre anni. Ho paura di ciò che ho vissuto e che mi ricontatti all'improvviso e anche al tempo stesso paura di saperlo con un'altra mentre dicono dovrei sperarlo. Chissà che traumi avrà lasciato questa storia nella mia vita... Vivo in continua dissonanza cognitiva... consigli?

laura 22/09/2016 12:42

Sono annichilita.
Non meritavo che mi mentisse.
Spero di farcela. Che tipologia di uomini sono?
Anaffettivi, narcisisti?
Ho il buio dentro.

Arci 21/09/2016 22:41

"Bisogna chiudere i cicli.
Non per orgoglio, per incapacità o per superbia:
semplicemente perchè quella cosa esula ormai dalla tua vita. Chiudi la porta, cambia musica, pulisci la casa, rimuovi la polvere.
Smetti di essere chi eri e trasformati in chi sei..."
(Paulo Coelho)

Arci 21/09/2016 20:38

@Laura....non morirai....non è vero che non sei niente....sarà dura...sarà difficilissimo ma finirà....non ho ricette...io stessa dopo un anno non ne sono ancora uscita.... ma migliora scopri cose dentro di te che non avresti mai immaginato di avere....ora niente ha più senso. ..ma il senso tornerà. ...quello che posso dire è parlane...parlane tanto con tutte le persone che ti amano...e scrivi qui o altrove anche solo per te stessa ...tira fuori tutto..trova ogni possibile appiglio....ogni cosa che ti fa stare meglio....ce la farai...stanne certa....sta a te uscirne migliore...forza!!!!La cosa più difficile è accettare quello che è successo.....se riesci a farlo comincia la discesa

laura 21/09/2016 17:48

Sono, anzi non sono più niente.
E' andato via dopo tanti anni di vita insieme.
Non posso credere che dall'oggi al domani la nostra storia sia finita.
Ho scoperto il suo tradimento e mi ha testualmente detto"adesso che hai capito vado a vivere con lei. Il nostro rapporto si è spento da tempo.
Io però non lo sapevo.
Mi sento di morire.

C. 21/09/2016 13:48

@Arci e lorenza:
grazie per le vostre risposte :)
Purtroppo tendo a non dire apertamente cio' che provo. In questa situazione ci sono passato gia' diversi anni fa con la mia prima vera storia, ne sono uscito e pensavo che in virtù di quell'esperienza questa volta eventualmente sarebbe stato piu' facile. Invece è molto peggio, per un sacco di motivi.... Grazie ancora e oltre ad avere un po' di conforto spero di poterlo restituire a mia volta, anche se al momento ho poco da insegnare...

Arci 21/09/2016 13:20

Sì C. il gruppo fb esiste ancora....ci scriviamo spesso e supportiamo a vicenda...siamo quasi dei vecchi amici ormai...se hai mandato una mail probabilmente presto sarai dei nostri....quello che ti dico nell'immediato è di sapere che ciò che provi è del tutto normale....che il dolore acuto che senti piano piano diminuirà e si trasformerà in qualcosa di diverso ....non dura per sempre se non lo alimenti....devi concentrarti solo su te stessi. ..sul presente ....e lasciar fluire la sofferenza che purtroppo è inevitabile se sei una persona con una sensibilità. ..coraggio.

lorenza 20/09/2016 16:34

Carissimo non sarai mai solo al mondo
Il dolore per un abbandono ti lacera.
Non conta il tempo , non conta se riguarda la fine di un matrimonio.
La sofferenza che si prova è comune a tutti noi a prescindere dalle storie di ciascuno.
ma ti assicuro che il passar del tempo, aiuta.
Sono, saremo diversi ma vivi.