Aggiungi un commento

Stefano 14/01/2017 23:32

Ciao Beata, ho letto con molta attenzione il tuo post, l'ho letto lentamente, perchè volevo assorbire ogni singola parola, sai perchè? Perchè ci sono queste storie finite male che in comune hanno tutte le stesse dinamiche, c'è uno dei due che ama, ama con il cuore non con le parole, non con i banali ''ti amo'' o i ''ti voglio bene'' che si sfornano come il pane e l'altra parte che invece dona un amore sterile, puerile, in alcuni momenti anche molto infantile, infantile perchè senza la maturità di affrontare le difficoltà, scappando al minimo problema. Svolgo un'attività lavorativa come libero professionista, sono a contatto con tante persone ogni giorno, mediamente faccio la conoscenza di almeno 5 o 6 persone al giorno, alcuni si sentono di raccontarmi la loro situazione sociale e lavorativa e posso dirti che ogni giorno resto sempre più meravigliato di una società che non mi appartiene più, una società di single, una società composta di giovani e meno giovani che definisco dei ''vuoti a perdere'', soggetti che a 20,30, ma anche a 40 anni escono ogni fine settimana con qualcuno diverso per poi stringere sempre più il cerchio verso i 40 ritrovandosi soli. Inizialmente credevo fosse dovuto alla sorte, invece oggi devo ammettere che queste persone come i nostri ex, altro non sono che persone che non possono donare amore, possono solo riceverlo, sono vuoti a perdere ed io sono certo che non avremmo mai la soddisfazione di sentrgli dire un domani, scusa ho sbagliato tutto, non perchè ci sia da aver ragione o torto, ma solo per avere la soddisfazione di potergli far capire che la cosa più preziosa che abbiamo è l'AMORE!!
Quando hai amore nel cuore risolvi tutti i problemi del mondo, se non hai amore sei un cadavere che respira. Posso assicurarti che quella giustizia che citavi, esiste! La mia ex è talmente stupida che quelle rare volte che mi ha contattato dopo avermi lasciato, mi ha raccontato tante di quelle cose (neanche avessimo lo stesso rapporto che avevamo quando stavamo assieme), che ho dedotto che oggi è solo più infelice e sola di come non lo era prima, con la differenza che è sempre orgogliosa, che persona in gamba!!!
Quando termina il suo flusso di messaggi, finisce sempre con un ''ti voglio bene''. Il mio con un ciao. Oggi mi manca ancora da morire, ma se penso a chi ho perso, mi ricordo che merito di meglio.....

Beata 14/01/2017 09:14

Ciao a tutti.
Mi unisco a voi... anni di convivenza, entrambi separati con figli. Nel corso dell anno mi ha già buttata come carta straccia addossando a me colpe inesistenti ma che io ho accolto e che mi hanno logorato, andando da psico e counselor vari. Lo riaccolgo con noi a settembre e di punto in bianco sotto Natale ricomincia con le accuse insensate (questa volta sono consapevole se possano essere vere o false) e martedi scorso a ciel sereno scompare. Ovviamente mi lascia qualche messaggio addossando a me la colpa di aver sbagliato e esagerato (cosa??) per uscirne con la coscienza pulita... o una giustificazione che dir si voglia. Nel mio caso ho la certezza che mi abbia semplicemente materialmente scambiata con un'altra, e a differenza delle volte precedenti, non ho dubbi.
A me fa solo schifo l accettare che possano esistere persone di questo genere, e mi accodo a chi di voi si è chiesto ed augurato che esista anche una giustizia che ripaghi del male gratuito e non necessario. Perché siamo tutti sotto lo stesso cielo e le cose possono capitare e le necessità cambiare, ma basta un briciolo di coraggio e l onestà per lasciare la dignità alle persone che si intende lasciare. Non esiste altro modo per uscirne "puliti".
Stefano, il tuo messaggio mi infonde speranza: apriremo gli occhi prima o poi e vedremo che quello che c'è intorno e c'è sempre stato era solo lì ad aspettare che ce ne accorgessimo, che uscissimo dalla nostra dimensione parallela di post trauma.
Come altri qui, ora ho troppa rabbia dolore ecc ma so con certezza che mi è andata bene così, e che finalmente questo calvario è finito.
Fa male pensare che lunedì si è svegliato con me tra le braccia e da mercoledì per lui è cambiato solo un corpo...
Ma fondamentalmente persone così sono le prime ad essere solo un corpo, un'automa senza valore coscienza dignità e... futuro. Ogni giorno per loro sarà solo la ripetizione di quello precedente, senza possibilità alcuna di evolvere e creare qualcosa di costruttivo magico valevole di essere vissuto.
Il mio augurio è proprio quello di ritrovare il colore della quotidianità e la sensazione che la vita sta aspettando noi..

Stefano 10/01/2017 23:58

Ne uscirai Marco, ne uscirai. E ne usciremo tutti noi! Stamattina ho fatto colazione al bar come tutte le mattine ed una donna, una bella donna che incontro tutte le mattine da un mesetto, si è voltata, mi ha salutato e mi ha augurato buon anno, ma cosa ancora più piacevole mi ha chiamato per nome. Sembrano delle banalità, ma credetemi che un episodio del genere è un raggio di sole in un temporale. Vi accadrà un qualcosa del genere e piano piano capirete che gli ex che vanno via, non sono da prendere come una disgrazia, ma come l'opportunità per noi stessi di trovare di meglio, la prova sta nel fatto che noi amiamo, loro no!!!

Marco 10/01/2017 15:16

Grazie delle risposte. lei tutt'ora dice che quando vede i miei occhi prova una bella sensazione. il mio profumo e tutto. dice che prova qualcosa ancora ma che non è più innamorata, io avrò fatto anche i miei errori eh non avendogli dato tutte le attenzioni e presenze del caso ma fino a 20 gg fa secondo me c'era ancora qualcosa. Ho cercato in tutti i modi di recuperare ma niente. è decisa e non riesco a togliermela dalla testa. capita che gli scrivo ancora. Ci sono giorni che sto in pessimo stato e altri un po meglio. Vorrei uscire da questo tunnel.

Alessio 10/01/2017 13:48

E poi ci sono giorni che sembri ritornare indietro al primo, sembra che stai per andare avanti, che stai per ritornare a camminare con le tue gambe da solo... E invece ti senti spinto indietro nel tempo, indietro di mesi. Avevate tutti ragione, è un percorso lungo, passati quattro mesi mi sentivo quasi in salvo, invece è tornata una voglia di sentirla e di riparlare con lei che non dovrebbe esserci. E mi malefico puntualmente per quanto non riesco non dico ad odiarla, nonostante lei mi ha detto più volte che è quello che prova per me, ma almeno a non volerle bene. E vabbe passerà anche questa, sarà colpa della neve.

Stefano 10/01/2017 08:19

Marco dimenticavo di raccontarti un piccolo episodio. Sabato scorso ero in auto che rientravo da lavoro, ora di pranzo circa, sull'autostrada supero un'auto e chi di chi era? Era dellla mia ex! Sola che percorreva ad andatura lenta, quasi da sanzionare per quanto piano andasse, in quell'attimo mi sono fatto delle mie idee e ti posso assicurare che uno dei miei pochi pregi e quello dell'intuizione, ho dei margini di errori vicinissimi allo zero ;)
La sera alle 11:00 circa, chi ti incrocio sempre in auto? Lei!!! Non lo so se mi abbia visto oppure no, ma la stessa sensazione della mattina lo avuta anche la sera, in entrambe le occasioni era sola in auto e procedeva lentamente. Ho proprio avuto la sensazione certa, che girava per cazzeggiare, sai come chi girovaga per far passare il tempo ed ho saputo di certo che ha chiuso anche la relazione iniziata subito dopo avermi mollato! Credimi non è bello speculare sull'infelicità degli altri, ma su chi ti ha fatto male una piccola soddisfazione non guasta!

Stefano 10/01/2017 08:08

Marco la mia ha fatto lo stesso circa un anno e mezzo fa. Ti assicuro che le cose sono due, o ti amava e ti ama ancora, oppure non ti ama più. Nella prima ipotesi ti posso garantire che mollerà anche questo tizio, semplicemente perchè iniziare una relazione subito averne chiusa un'altra, non giova, rimanda solo il problema amplificandolo, il detto chiodo scaccia chiodo è sacrosanto. Nella seconda ipotesi invece, se è andata via perchè non ti amava più ed ha iniziato comunque una relazione nell'immediato, allora non ti sei perso nulla, era una donna "facile", una che non ha rispetto neanche di se stessa. Mettila così, che tanto è la realta dei fatti. In un anno ho conosciuto (solo semplice conoscenza), tante donne ed uomini single e separati, ti posso garantire che è un mondo, quello che stiamo vivendo, di persone superficiali, materialistiche e senza un briciolo di amor proprio. Sono certo che queste persone pagheranno un prezzo elevato un giorno, quello di doversi accontentare!

Marco 09/01/2017 01:46

Dopo un anno ha deciso di frequentare un altro senza farmi presente che si era stancata. Mi ha fatto il regalo di natale e il 25 sera è uscito con l'altro.
Sto passando giorni pessimi, non mangio, tremo, ho un ansia tremenda e un nodo allo stomaco. Il problema è che potrebbe succedere di lavorarci assieme e non so come reagirò

Arci 08/01/2017 21:16

Maria riponiamo negli altri il senso della nostra vita.....riteniamo di essere qualcuno solo se abbiamo lui o lei accanto.....non è così. ....anche se anch'io mi sono sentita esattamente come te....non è cosí....tu hai un enorme valore anche da sola..ora stai malissimo ...lo so....ed è inevitabile per un pò ..... ma ti riprenderai....e troverai la tua serenità quando capirai che la stabilità devi trovarla in te stessa ..non negli altri.non pensare al passato né al futuro ...sono dimensioni che non esistono....concentrati sul presente...cura te stessa come una figlia ...cerca intorno tutti i possibili appigli e vivi....nessuno merita tanto

Maria 08/01/2017 14:05

Buongiorno,il mio compagno mi ha abbandonata ,non sto qui a dirvi perché .....vi dico solo che questo è il mio ennesimo fallimento...e con lui ho perso lavoro e amici....da tre giorni sono rinchiusa in una stanza al buio senza mangiare....ho solo bevuto 2 bicchieri d'acqua....voglio lasciarmi morire .....perché non ho la forza di reagire ....perché mi ha cancellata con un colpo di spugna....e allo stesso modo voglio cancellarmi io.