Aggiungi un commento

Davide 01/02/2016 21:48

Salve mi chiamò Davide ho 44anni mi sta capitando qualcosa di veramente strana e non so cosa ho so solo che sto passando più giorni in ospedale prelivi ecc.mi sento proprio di impazzire bocca secca mal di gola sempre stanco la vista sempre annebbiata mi sento come avessi preso droghe non riesco più ha lavorare sono sempre su internet e leggo altre patologie che somigliano ai miei pensò sempre che ho qualcosa e tutti mi dicono che ho attacchi di panico o ansia agorafobia la sera sudo le mani si addormentano mi alzò mi cambio e pensò sto male devo andare in ospedale dopo 5. Minuti chiamò l ambulanza e sono di nuovo la mi fanno i prelivi mi controllano la pressione ho un dolore al petto che sembra di morire per ora che sto scrivendo sto male oggi 01 02 2016 non contento mi sono fatto donatore il mio dottore mi dice che non ho nulla ma ho tanta paura una situazione di questa non lo mai vissuta mi spavento di avere qualche malattia che rovinò la mia famiglia non so cosa fare e faccio sempre prelivi io non so se questi sono veri sintomi che stato parlando hoppure ho veramente qual cosa

Giulian 29/12/2015 15:16

Salve. Ho 30 anni e mi sono capitati spesso in passato lievi attacchi d'ansia che superavo facilmente. Negli ultimi mesi però sono aumentati di forza e intensità con crisi di pianto disperato urla e dolore straziante tra petto e pancia...sto vivendo un periodo di presunto abbandono da parte drlla ragazza con la quale sto...da ormai due mesi mi ignora totalmente senza motivo e io non sapendo cosa ci sia dietro mi ritrovo in questa situazione....colmato dai continui insulti di mia madre che mi fa notare ogni volta tutti i problemi che ho...disoccupato senza casa e ora senza ragazza...non scrivo per fare la vittima su queste situazioni ma per avere un consiglio o informazione su questi attacchi ormai incontrollabili che mi arrivano...che io collego alla paura dell'abbandono e del non essere amato...vorrei andare da una psicoterapeuta ma purtroppo essendo senza lavoro non posso..quindi qualche consiglio mi sarebbe utile. Grazie per il tempo concesso. Giulian

Angela 10/12/2015 00:06

sono anni che soffro di attacchi di panico. Ci sono stati periodi in cui il pronto soccorso era la mia seconda casa !!! La colpa pare sia della tiroide. Certo che le sensazioni sono tremende.

Chiara 07/10/2015 07:22

Ieri i miei genitori stavano litigando, davvero tanto, e allora ho cominciato a reapirare troppo velocemente e sentire caldo, non avevo paura di morire ma stavo davvero male. Era un attacco di panico?

Massimo 20/07/2015 17:45

help

Anna 11/07/2015 16:51

Salve sono Anna anch'io soffro di ansia e depressione mi capita spesso di sentire il respiro corto mi manca l aria chi mi può aiutare grazie

Maria 11/05/2015 17:13

Sono un tipo ansioso e due anni fa ho avuto un attacco di panico,fortunatamente sono riuscita a rilassarmi e stare un po' meglio,ora ultimamente invece non so come mai ho dei rossori in viso e petto (come se mi fossi scottata al sole ) senza sapere perché e mi succede anche quando parlo con qualcuno e mi agito,vorrei sapere perché e cosa devo fare per alleviare questo mio rossore ...grazie

stefania 15/04/2015 14:53

Soffro di attacchi di panico cerco di stare calma ma non riesco a controllarli a volte, da piccola arrivata a 45 anni ancora il disturbo di paura così all'improvviso sudorazione divento bianca cosa posso fare oltre al grande male epilettico?

sara.sg85 14/03/2015 00:58

Ho 30 anni e soffro di attacchi di panico da poco più di 3 anni, non prendo alcun tipo di farmaco se non per curare un'altra mia malattia (epilessia): tali attacchi mi vengono solo la notte prima di andare a dormire o mentre dormo, da poco sono peggiorati e mi capita di averne anche di giorno. Devo essere sincera non ho tutti i sintomi che avete voi, è il caso di un consulto medico oppure è solo paura?

giulia 27/01/2015 04:53

Ho 21 anni e da circa 1 anno soffro di attacchi dI panico ,che sono andati a intensificarsi negli ultimi due mesi ,tanto che ne ho uno quasi tutti i giorni. Io ho
una grande paura di morire,sono ossessionata dall'idea della morte e ogni volta che si presentano i sintomi temo che sia un infarto .In un mese sono finita al pronto soccorso due volte perché erano davvero ingestibili.Si sono manifestati col non riuscire a respirare,sensazione di svenimento,dolore al petto,tachicardia,parestesie diffuse fino alla mandibola..fortissimo tremolio,ipotermia,nausea ,sensazione di impazzire e addirittura anche di staccarmi dal corpo. Sono devastanti,non ce la faccio piú.Prendo le xanax e sono seguita da uno psicologo,ma continuano a manifestarsi