Aggiungi un commento

Filippo 08/04/2017 15:19

Salve,sono Filippo,papá di un ragazzo di 15 anni, sono divorziato da 4 anni,con la madre siamo rimasti in buoni rapporti, tutti e due ci troviamo quasi sempre d'accordo sulle decisioni da prendere per nostro figlio Angelo.
Adesso veniamo al problema : Angelo da circa un'anno e mezzo frequenta una compagnia poco raccomandabile,per via che appena possono, che si trovano i soliti amici, non rinunciano a farsi le canne, sono certo di questo per che controllando sul suo telefonino, si è fatto un Selfi con la canna di marijuana con i suoi amici. Quindi d'accordo con sua madre, gli abbiamo vietato di frequentare quella compagnia. Ovviamente lui si è irritato.
Aggiungo che l'andamento scolastico non va per niente bene, ogni volta sono discussioni per fargli fare i compiti e almeno studiare le materie che sono
insufficienti, che sono 5. Mancano circa 2 mesi alla
fine dell'anno scolastico, e non sta facendo nulla per
rimediare le insufficienze. Quindi a tale proposito con anche il problema droga, con sua madre abbiamo deciso di non frequentare più la compagnia. Volevo una sua opinione o un consiglio
sulla nostra decisione. Grazie, cordiali saluti Filippo
Papà di Angelo.